mercoledì 25 dicembre 2013

mercoledì 11 settembre 2013

venerdì 6 settembre 2013

Benvenuto settembre

         웃 Filastrocca settembrina
 
         Filastrocca settembrina
,
       già l’autunno si avvicina,

      già l’autunno per l’aria vola

      fin sulla porta della scuola.

      Sulla porta c’è il bidello,

      che fischietta un ritornello,

      poi con la faccia scura scura

      prova la chiave nella serratura,
 ,  
      prova a suonare la campanella....
…  
      Bambino, prepara la cartella!


               Gianni Rodari 



mercoledì 31 luglio 2013

La nostra vita

Nascita

Sgorga
limpida
diamantina
rigogliosa
fiduciosa
dalla
granitica
roccia.
Precipita
gorgoglia
spumeggiante
in molteplici
rivoli
intricati
lungo
il ripido versante
superando
ostacoli ed
innumerevoli perigli.
Si placa
infine a valle
non più cristallina
nel grande
placido letto: l’acqua, la nostra  VITA.


Cristina Coletta


giovedì 18 luglio 2013

La voce del mare






“Il mare spesso parla con parole lontane, dice cose che nessuno sa. Soltanto quelli che conoscono l’amore possono apprendere la lezione dalle onde, che hanno il movimento del cuore”

(Romano Battaglia)

giovedì 27 giugno 2013

Buone Vacanze!!!!!!!

Buone
Vacanze a tutti!!!






  Saluto di fine anno 
  
   anno s. 2012/2013

Quest’anno molti giorni abbiamo trascorso insieme:
a volte lo studio ci ha un po’ stancato e persino annoiato
ma abbiamo  finalmente imparato
che ogni giorno dobbiamo impegnarci
per ottenere un buon risultato.
Per la prima volta abbiamo viaggiato
in un mondo incantato poichè
la Preistoria ci ha davvero affascinato.
Le leggende, le storie e le fiabe
le nostre menti hanno fatto fantasticare
e tanti racconti ci  han  permesso di  inventare.
La lavagna multimediale quest’anno
abbiamo esplorato,
 il mondo interattivo ci ha molto stimolato
ed  a lavorare con  vero entusiasmo  ci  ha aiutato.
Ai progetti didattici  con gioia abbiam partecipato,
tutti ci hanno sinceramente emozionato,
ma quello del cavallo, il più bello,
è stato  dalla giuria premiato.
Una cosa molto importante
quest’anno abbiamo imparato:
ognuno di noi deve essere sempre amato e rispettato.
Abbiamo infine compreso che
è bello crescere insieme
e volersi  tanto, tanto bene.
L’anno velocemente è trascorso
senza alcun rimorso,
ognuno più grande si sente
non solo nel corpo ma nella mente.
E’ giunto adesso il momento dei saluti:
la maestra vi abbraccia con  infinito affetto,
con tutto l’amore che ha nel petto
e chiede una cortesia  ad ognuno di voi:
ciascuno, prima di andare felice al mare,
la scuola  con un pizzico di nostalgia  voglia ricordare
e la lettura  rammenti  di …..non abbandonare!

Buone Vacanze a  tutti.   Maestra Cristina

sabato 8 giugno 2013

Spettacolo di fine anno

Ecco alcuni momenti dello spettacolo di fine anno delle bambine e dei bambini della scuola primaria "V. Veneto" di Calci




























Buona visione !

lunedì 3 giugno 2013

Premiazione S. Rossore

Venerdì 24 maggio 2013  presso il Parco di San Rossore le classi terza A, terza B e terza C della scuola primaria " V. Veneto"  di Calci hanno partecipato alla premiazione dei lavori relativi al progetto "L'amico cavallo" presentati al concorso della Provincia, conseguendo il secondo premio.

Cliccando sull'immagine sottostante potete visionare l'interessante libro.
Buona lettura a tutti!!!!



Il nostro libro

sabato 1 giugno 2013

Premiazione Alpini

Sabato 24 maggio presso la sala Consiliare del Comune di Calci si è svolta la premiazione degli elaborati  inerenti al Trofeo  Rainaldi "Conosciamo la nostra Bandiera "  realizzati  dai  ragazzi della classe terza A, terza B e terza C della scuola primaria "V. Veneto" di Calci.






Filastrocche realizzate dalle classi terze








                       Il nostro Tricolore

Evviva, evviva la nostra bandiera
la gente d’Italia dev’esserne Fiera.

Sventola in alto il bel Tricolore
racchiude tutto il nostro amore
e riempie il nostro cuore di orgoglio e calore.

La nostra bandiera dobbiamo tutti amare e rispettare.
Il nostro Tricolore splendido come il sole
ci fa molto onore,
l’Unità d’Italia rappresenta
e ogni giorno il nostro amore aumenta.

Verde come i prati dove il nostro sguardo si perde,
bianco come le montagne sul fianco,
rosso come l’uomo commosso,
il nostro Tricolore ,senza tante pretese,
fa conoscere al Mondo intero
le bellezze del nostro Paese.

I bimbi d’ Italia son tutti fratelli,
come preziosi gioielli,
son bravi, son buoni, son belli
ma con diversi cervelli.

Che bella la nostra Nazione,
di tante persone è la combinazione!
Anche se non siamo sempre uniti
l’importante è che ci siam chiariti.
La bandiera sempre dobbiamo amare
e la Repubblica rispettare.

I nostri soldati per salvare la Patria sono nati
e adesso vanno  onorati e ricordati.
I nostri Alpini ci han donato la pace
e di mantenerla ognuno sarà capace.

Per viver con gli altri ci vuole rispetto
e amare di ognuno il pregio e il difetto.

Amica d’ogni bandiera
la nostra, alta, sventola nel cielo,
per questo ogni Italiano ne va davvero fiero.



E’ oggi la nostra scuola qui riunita
come una famigliola sincera
per celebrare la nostra bandiera
                 
Anno scolastico 2012/2013
                                    Classe 3^ A



La nostra bandiera

Al calar della sera
vediamo all’orizzonte una bandiera.
E’ il nostro Tricolore
che sventola con ardore.

Ammiriamo l’erba dei prati e dei fiori,
è speranza nei nostri cuori.
Sboccia una dalia
in onore della nostra bella Italia!

Bianca e splendente
piena di vita come una sorgente,
sempre candida e pura
con lei non puoi aver paura.

Al  vento impetuoso il rosso
si agita come un mare mosso,
insieme a lui vorremmo colorare
quelle persone che non sanno ancora amare.




I suoi colori sono preziosi gioielli
e ci incoronano  tutti fratelli.
Verde, bianco e rosso portano l’allegria
e ci fanno vivere in sintonia.

L’unità e l’armonia
sono una magica alchimia;
amare è un comandamento speciale,
è   nutrimento essenziale
del sentimento nazionale.

La Storia ci ha insegnato
che molto sangue è stato versato:
per difendere la bandiera tricolore
non sono mancati né morte né dolore.

La Repubblica d’Italia
ci ha allevato come una balia;
ci ha difeso con onore,
dimostrando il suo infinito valore.
Con orgoglio ci ha cresciuti
e ne siamo compiaciuti.

Anche  a scuola abbiamo imparato:
bisogna impegnarci per  un buon risultato!
E allora vogliamo essere bravi bambini
per diventare domani veri cittadini.

Uguaglianza e libertà
sono nostri diritti per l’eternità,
bisogna collaborare e essere uniti
se vogliamo che siano garantiti.

Dalla montagna echeggia un soave coro:
arrivano gli Alpini dal cuore d’oro.
Vorremmo volare in alto come loro
e del grande esempio farne tesoro.

Oggi è festa a scuola
e noi li ringraziamo a squarciagola!

Viva l’Italia!
Viva la nostra Patria!
Viva gli Alpini
amici fedeli di tutti noi bambini!

                                    Anno scolastico 2012/2013
                                               
                                          Classe terza B


La bandiera tricolore

La mia bandiera è molto bella
ed è come una sorella,
quando sventola è come una magia
e ci mette tanta allegria.
È un bellissimo tricolore
e fa venire il batticuore,
verde, bianco e rosso son fratelli
e nella mia bandiera sono molto belli:
verde come i prati assolati,
bianco come le cime dei monti innevati
rosso come i bei tramonti infuocati
Se il Tricolore voglio ben fare
il posto di ogni colore devo ricordare:
così  verde, bianco e rosso
dimenticare proprio non posso.
Il verde è il primo colore
del mio Tricolore,
il bianco è centrale
così lo stemma possiamo ammirare,
il rosso, colore finale
ha un posto speciale,
perché è come il cuore
ed è simbolo d’amore.
Verde, bianco e rosso
la nostra bandiera è in ogni posto,
io la guardo con rispetto
e la metto sopra il tetto,
mentre sventola il Tricolore
nelle scuole a tutte le ore.
Prima di addormentarmi, ogni sera,
penso sempre alla mia bandiera
ed ovunque i soldati, quando scende la sera,
fanno un saluto alla bandiera.

La nostra Nazione
ha la forma di uno stivalone,
fatto di monti, di pianure e di mare
ogni giorno lo dobbiamo sempre più amare.

La nostra unità
si è formata con la volontà
e per la nostra Nazione devono essere uniti
bambini e bambine, mogli e mariti.
In questa terra siamo tutti fratelli
di qualsiasi colore sempre più belli:
mi piace pensare ad un’ Italia unita
dove tutti lavorano ed amano la vita.
Viva l’Italia che è la nostra stella
da nord a sud sempre più bella!
 Anno scolastico 2012/2013
                        Classe 3^ C


Le insegnanti ringraziano alunni e genitori per la calorosa  partecipazione alla manifestazione!!



martedì 30 aprile 2013

venerdì 26 aprile 2013

Ecco le bellissime leggende realizzate dai bambini
 della classe  3^ A
 Buona lettura! Maestra Cristina


Brevi leggende sui cavalli

giovedì 25 aprile 2013

mercoledì 10 aprile 2013

Frazioni

Interessante presentazione sulle frazioni





realizzata dalla maestra Renata

martedì 8 gennaio 2013